Antitrust multa i furbetti delle suonerie.

da repubblica.it

Multe complessive per 1.160.000 euro: lo ha deciso l’Antitrust nei confronti di cinque società per pratiche commerciali scorrette relative a messaggi riguardanti un abbonamento settimanale per ricevere contenuti multimediali sul telefonino, senza che fossero chiariti i costi e le modalità di fruizione, inclusa la disattivazione. Le società coinvolte sono Neomobile (soggetto fornitore di loghi e suonerie), Telecom Italia, Vodafone Omnitel, Wind Telecomunicazioni e H3G.

Ma l’articolo prosegue…

In particolare, spiega l’Antitrust, veniva attribuita enfasi alla gratuità degli SMS e alla possibilità di ricevere una suoneria gratis, omettendo che si trattava di abbonamento a un servizio di ricezione di contenuti multimediali, riportato in una nota di carattere e grafica sproporzionate rispetto al messaggio pubblicitario. Per Neomobile, la sanzione è di 115.000 euro; per Telecom Italia di 315.000 euro; per Vodafone Omnitel di 285.000 euro; per Wind Telecomunicazioni di 265.000 euro; per H3G di 180.000 euro.

Io dico che stiamo scherzando… ma cosa sono 300.000 euro di multa? Spiccioli. Questi spendo qualche milione di euro all’anno in pubblicità in televisione (e una parte di questi, magari proprio 300.000) solo per fare la pubblicità delle suonerie… e gli fate una multa di solo 300.000 euro?

…mi sa tanto di contentino per chiudere la partita…

Io avrei aggiunto uno zero.

Uno…

Write a comment